Fara Music Festival, la Sabina torna protagonista nazionale!!!

Un’edizione speciale per un Festival ormai radicato nel territorio che dallo storico Borgo di Fara in Sabina sconfina anche quest’anno nelle terre colpite dal Sisma. L’edizione XIII del Fara Music Festival nell’estate del 2019 si dividerà in tre comuni del Lazio partendo dallo storico borgo di Fara in Sabina, dal 22 al 28 luglio, per poi passare il 25 agosto ad Accumoli ed il 31 agosto ad Amatrice. Tanti i concerti interamente gratuiti per una rassegna che diventa itinerante, ospitando grandi nomi del panorama italiano ed internazionale a cui si affiancano alcune delle più interessanti nuove proposte presenti nel territorio.

Lunedì’ 22 Luglio

Come ogni sera sul Palco Principale si alterneranno 2 Formazioni.

Ergio Valente Trio: Un formazione eclettica che unisce l’amore per la tradizione jazzistica afro americana con l’esigenza di esplorare nuove sonorità legati a questo tipo di formazione. Si presenta così la band capitanata dal pianista campano Ergio Valente che il 2 maggio 2019 pubblica il primo disco intitolato The Starter per l’etichetta Emme Record Label. Una formazione giovane, composta da musicisti con alle spalle già diverse esperienze, quali Aldo Capasso al basso e Marco Fazzari alla batteria. Ergio Valente Trio è una band compatta, dove l’interplay, il senso melodico e l’unione fra i musicisti risultano essere gli elementi preponderanti. L’estro del singolo lascia lo spazio alla composizione, al dinamismo e all’intepretazione collettiva che diventa il minimo comun denominatore della band. Il trio rispetta la tradizione, rievocando spesso temi e suoni tipici del periodo hard bop, ma si avvicina anche alle nuove tendenze del jazz che strizzano l’occhio al nord Europa e a compositori innovativi come Gerald Clayton. Non mancano anche incursioni verso la World Music con una particolare attenzione al sound del gruppo che diventa pregorativa fondamentale nella ricerca espressiva.

Premio Fara Music Jazz Live, in memoria di Sandro Franceschini

Lo storico Premio Fara Music Jazz Live, elemento costitutivo del Fara Music Festival, sarà da questa edizione “in memoria di Sandro Franceschini”, interprete, compositore e arrangiatore, ha collaborato negli anni con alcuni tra i più grandi artisti della scena nazionale ed internazionale. Romano ma “farese” di adozione ha vissuto a Fara in Sabina tra il 1965 e il 1977 suonando e organizzando numerosissimi concerti nel borgo di Fara.

Ad aprire l’edizione 2019 del Premio saranno i QuasarGiulio Ottanelli  (sax), Mario Petronzi (guitar), Francesco Tino (Basso el.), Mattia Galeotti (drums), si esibiranno alle ore 21.30;

Informazioni su jazzandsabina

A small town and great passion so for once we easily use the word “miracle”. (All About Jazz)
Questa voce è stata pubblicata in Fara Music, Jazz e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...