Esce “43° Parallelo”, un viaggio dalle Marche fino alla Sabina…

Che la Sabina sia divenuta negli ultimi anni una delle zone più attive in Italia per quanto riguarda la musica Jazz è cosa nota. Ad aggiungersi alle produzioni artistiche nate a Fara in Sabina è il nuovo Album del chitarrista Paride Pignotti, considerato tra i maggiori talenti del Jazz Nazionale.

Un progetto in cui i suoni del Mediterraneo si sposano con un jazz moderno, melodico, spesso dai tratti minimali. Questa l’essenza di 43° Parallelo, disco d’esordio del chitarrista Paride Pignotti registrato, mixato, e masterizzato presso il Tube Recording Studio di Fara in Sabina ed uscito il 12 settembre 2018 per l’etichetta discografica Emme Record Label. Completano la formazione Seby Burgio al pianoforte, Alberto Fidone al contrabbasso, Alessandro Marzi alla batteria e, come special Guest nella traccia “How Deep is the Ocean”, Nate Birkey, trombettista americano. Il titolo del disco rappresenta in toto un omaggio a Grottammare, città Natale del chitarrista marchigiano, dove per l’appunto passa il 43° parallelo e dove parte l’ispirazione che ha portato alla nascita di queste composizioni. Non è casuale, infatti, che parliamo di un lavoro dall’acuto senso melodico, caratterizzato da brani spesso acustici dove si respira l’aria delle coste frastagliate del Mediterraneo.

Pignotti

Ascolta l’album in Anteprima…

L’album è prodotto dalla Emme Produzioni Musicali, etichetta discografica diretta da Enrico Moccia e la produzione artistica è stata affidata ad un altro sabino doc, il sound engineer  del Tube Recording Studio, Francesco Lupi.

43° Parallelo rappresenta insomma uno sguardo verso il jazz moderno in cui la tradizione della Provincia italiana si sposa con un jazz internazionale, moderno e perfettamente in linea con quello che si ascolta in Europa nell’ultimo decennio.

 

Annunci

Informazioni su jazzandsabina

A small town and great passion so for once we easily use the word “miracle”. (All About Jazz)
Questa voce è stata pubblicata in Jazz, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...