Il progetto Rosso 50 sbarca in terra d’oriente…

La band milanese dei Coparoom dopo aver realizzato il loro album al Tube Recording Studio di Fara in Sabina, prodotto dalla Emme Record Label ha presentato il progetto discografico “Rosso 50” al The House of Blues and Jazz e al Florentia Village di Shanghai.

Ritrovarsi a 11.000 kilometri di distanza e a sei ore di fuso orario in una cultura apparentemente opposta alla nostra si è rivelato un’esperienza fortunatissima per i Coparoom. Il tour a Shanghai infatti ha ottenuto un successo di pubblico insperato. Al contrario l’Italian Swing del sestetto milanese ha colpito l’audience cinese per la qualità delle performance offerte e per lo spessore degli arrangiamenti proposti.

“Una città piena di contraddizioni ma al tempo stesso dannatamente occidentale. La presenza di europei ed italiani, infatti, è forse l’aspetto più lampante. Insomma in una realtà in cui si fondono culture diametralmente opposte lo swing dei Coparoom non poteva non avere un riscontro così positivo…” queste le parole di Enrico Moccia, coproduttore insieme ai Coparoom dell’Album “Rosso 50”.

Annunci

Informazioni su jazzandsabina

A small town and great passion so for once we easily use the word “miracle”. (All About Jazz)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...