La chitarra protagonista di “6 serate per 6 corde”, a partire dall’11 Aprile presso il Teatro di Toffia…

Si parte sempre dal Mi LA RE SOL SI MI, ovvero, dalle sei corde a vuoto della chitarra. Saranno proprio loro ad essere le protagoniste della rassegna “6 serate per 6 corde”.

6 progetti radicalmente diversi con l’intenzione di rappresentare una piccola parte del variegato mondo espresso dalla chitarra moderna.
In assoluto lo strumento più popolare dell’ultimo secolo la chitarra è la protagonista incontrastata dei 6 Sabato, a partire dall’11 Aprile fino al 16 Maggio, presso il Teatro di Toffia, a soli 4o minuti da Roma.
Un viaggio che farà il suo primo passo attraverso i suoni grezzi del Grunge e la profondità del Blues di Max Trani aka Dog Byron, per proseguire a distanza di una settimana con le sonorità acustiche e “baritonali” di Filippo Cosentino. Si attraverserà anche il sound elettronico e l’Harp guitar dei Vertrek, fino al Jazz manouche dei Radical Gipsy. Ultime due tappe saranno quelle della giovane cantautrice Rock Giulia Villari e a chiudere il Jazz sperimentale, tra occidente e oriente di Francesco Mascio.
6 occasioni per vivere lo splendore della provincia Sabina, 6 concerti per scoprire la varietà espressiva della chitarra, 6 serate per condividere ottima musica, squisita compagnia e gustosissimo cibo…
6 serate per 6 corde
Annunci

Informazioni su jazzandsabina

A small town and great passion so for once we easily use the word “miracle”. (All About Jazz)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...