Il Fara Music Festival a Rieti dal 7 al 9 Dicembre…

La XII edizione del Fara Music Festival non vuol proprio terminare. E così dopo il successo della sessione estiva con alcuni tra gli artisti più quotati del panorama jazzistico internazionale come Mike Moreno Quartet, Aaron Parks Trio, George Garzone Quintet, il Fara Music proporrà un’edizione invernale nella Città di Rieti, all’interno del Teatro Flavio Vespasiano.

Già premiata nel 2018 dal Mibact come uno dei “Borghi più musicali d’Italia”, quest’anno la rassegna dei concerti si chiuderà a Rieti, in collaborazione con il Comune di Rieti e con il Contributo della Regione Lazio, con tre Star del panorama Jazzistico nazionale ed internazionale:

• Sarah Jane Morris, 7 Dicembre;

• Danilo Rea, 8 Dicembre;

• Enrico Rava Quartet, 9 Dicembre.

Fara Music Winter

Ingresso singolo ai concerti: €10,00+prevendita
Abbonamento per le tre serate: €20,00+prevendita
Ridotti under 26 e over 65: €9,00+prevendita

Per informazioni sui biglietti: ticket@faramusic.it

Acquista ONLINE: http://www.boxofficelazio.it/C2/Content.aspx/Punti_Vendita/

Annunci
Pubblicato in concerti a roma, concerti jazz, Fara Music, Jazz, Uncategorized | Lascia un commento

Esce “43° Parallelo”, un viaggio dalle Marche fino alla Sabina…

Che la Sabina sia divenuta negli ultimi anni una delle zone più attive in Italia per quanto riguarda la musica Jazz è cosa nota. Ad aggiungersi alle produzioni artistiche nate a Fara in Sabina è il nuovo Album del chitarrista Paride Pignotti, considerato tra i maggiori talenti del Jazz Nazionale.

Un progetto in cui i suoni del Mediterraneo si sposano con un jazz moderno, melodico, spesso dai tratti minimali. Questa l’essenza di 43° Parallelo, disco d’esordio del chitarrista Paride Pignotti registrato, mixato, e masterizzato presso il Tube Recording Studio di Fara in Sabina ed uscito il 12 settembre 2018 per l’etichetta discografica Emme Record Label. Completano la formazione Seby Burgio al pianoforte, Alberto Fidone al contrabbasso, Alessandro Marzi alla batteria e, come special Guest nella traccia “How Deep is the Ocean”, Nate Birkey, trombettista americano. Il titolo del disco rappresenta in toto un omaggio a Grottammare, città Natale del chitarrista marchigiano, dove per l’appunto passa il 43° parallelo e dove parte l’ispirazione che ha portato alla nascita di queste composizioni. Non è casuale, infatti, che parliamo di un lavoro dall’acuto senso melodico, caratterizzato da brani spesso acustici dove si respira l’aria delle coste frastagliate del Mediterraneo.

Pignotti

Ascolta l’album in Anteprima…

L’album è prodotto dalla Emme Produzioni Musicali, etichetta discografica diretta da Enrico Moccia e la produzione artistica è stata affidata ad un altro sabino doc, il sound engineer  del Tube Recording Studio, Francesco Lupi.

43° Parallelo rappresenta insomma uno sguardo verso il jazz moderno in cui la tradizione della Provincia italiana si sposa con un jazz internazionale, moderno e perfettamente in linea con quello che si ascolta in Europa nell’ultimo decennio.

 

Pubblicato in Jazz, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Intervista a Enrico Moccia: il jazz italiano torna ad Amatrice

Il terremoto che il 24 agosto 2016 ha distrutto Amatrice, ha costretto il centro Italia a cambiare la propria fisionomia. La ricostruzione, a distanza di due anni, procede lentamente, l’Esercito continua con l’opera di demolizione degli edifici pericolanti (la maggioranza) e ancora sono migliaia gli abitanti sfollati costretti a vivere in hotel o residenze di fortuna (non le casette). Nonostante tutto questo, Amatrice ha rialzato la testa senza piangersi addosso, l’ha fatto subito, riuscendo a far passare attraverso la condivisione e l’importante valore dell’aggregazione la prima vera pietra su cui fondare il proprio futuro.

Il Jazz italiano per le terre del sisma farà tappa nuovamente nel cuore della provincia di Rieti il prossimo 1° settembre, grazie anche all’opera instancabile dell’Associazione Fara Music che, insieme al Comune di Amatrice, ha risposto ancora una volta in maniera positiva alla chiamata di Paolo Fresu e del MiBAC.

Abbiamo raggiunto Enrico Moccia, responsabile dell’associazione, per parlare di ciò che è stato e di ciò che ci aspetta nei giorni della manifestazione.

Qui il link all’intervista:

https://italiajazz.it/comunicati/intervista-enrico-moccia-il-jazz-italiano-torna-ad-amatrice

Intervista a Enrico Moccia.png

 

Pubblicato in concerti jazz, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Jazz italiano per le Terre del Sisma, 1 Settembre, Amatrice

Il Jazz Italiano per le Terre del Sisma è la manifestazione che ormai da 4 anni porta tutto il jazz nazionale a mobilitarsi per i territori del centro Italia colpiti dal sisma.
anche quest’anno è riconfermata la natura itinerante: 4 giorni di grande musica che tracceranno un ponte ideale, un filo indissolubile di bellezza e arte nel cuore dell’Italia.

Ad Amatrice l’organizzazione è a cura del Fara Music Festival.

Il Programma:

◉ Ore 15.30: Corpo Bandistico di Accumoli
◉ Ore 16.30: Night Dreamers: Emanuele Sartoris pianoforte, Simone Garino sax soprano, Antonio Stizzoli batteria e Dario Scopesi contrabbasso
◉ Ore 17.30: Beatrice Arrigoni Trio: Beatrice Arrigoni (voce e composizioni), Lorenzo Blardone (pianoforte), Andrea Grossi (contrabbasso)
◉ Ore 18.30: John De Leo: John De Leo (voce) Fabrizio Tarroni (chitarra semiacustica) Franco Naddei (manipolazione del suono in tempo reale)
◉ Ore 19.30: Bear Trip: Lewis Saccocci alle tastiere e synth, Gianmarco Tomai al basso e synth e Nicolò Di Caro alla batteria

Sarà anche l’occasione per mangiare un’ottima Amatriciana, grazie alla collaborazione infatti tra il Comune di Amatrice e la Regione Lazio tornerà la tradizionale sagra degli spaghetti all’amatriciana.

Lo scorso anno andò così…

 

38697877_1365884976848085_1039102637879853056_o

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tutti i Concerti del Fara Music 2018

// Fara Music Festival, i concerti della XII Edizione, 23/29 Luglio
☛ MAIN STAGE, Parco antistante la PINETA

● 23 Luglio: GV3 – Giuseppe Vitale Trio FEAT. Giovanni e Matteo Cutello
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: Offset Quartet
● 24 luglio – George Garzone/Leo Genovese QUINTET
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: Ergio Valente Trio
● 25 luglio – Gege’ Telesforo Dario Deidda TRIO
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: WU-8 Trio, Le Scat Noir
● 26 luglio – Tomasz Chyła QUINTET
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: 105 Quartet
● 27 luglio – Quantum Trio
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: Alessandro Pennino Trio
● 28 luglio – Mike Moreno Quartet
In Apertura: Premio Fara Music Jazz Live: Blewitt
● 29 luglio – Aaron Parks TRIO
Residenza Creativa: Pietro Santangelo+Ermanno Novali+Alessio Bruno+Jacopo Zanette+@Marco Papadia

// Borghi Swing, i concerti in acustico nel Borgo

☛ SALA CIVICA SANTA CHIARA, 28 e 29 Luglio:
● Ermanno Novali Piano Solo
● · cocoon
● Sidewalk Cat

☛ MUSEO DEL SILENZIO, 28 e 29 Luglio:
● Zadeno Trio
● Pietro Santangelo Trio
● Zarrinchang Trio

Copia di Fara Music Festival

Pubblicato in concerti a roma, Fara Music, Jazz | Lascia un commento

Fara Music Festival, tra i 7 Borghi più musicali d’Italia…

“Borghi Swing”, ovvero i borghi più musicali d’Italia:
Un progetto ideato da I-Jazz, in collaborazione con MiBACT, che propone musica, arte, buon cibo ed eventi culturali nei territori di sette borghi italiani, da nord a sud:

BAGNOLO e il castello di Racconigi in Piemonte;
MARANO LAGUNARE in Friuli;
VICCHIO e BARGA in Toscana;
FARA IN SABINA nel Lazio;
LOCOROTONDO in Puglia;
DIAMANTE in Calabria.

Domani Venerdì 15 Giugno, alle ore 11.00, Università Pegaso, la Conferenza Stampa!!!

35147095_1601276116664812_7100583514503905280_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Premio Fara Music Jazz Live 2018

Giunti alla XII edizione del Fara Music Festival, che si terrà dal 23 al 29 Luglio, l’Associazione Fara Music organizza anche quest’anno il “Premio internazionale Fara Music Jazz Live”, dando l’opportunità al progetto più originale e inedito di ottenere una Produzione discografica con la Emme Produzioni Musicali.

Karabà all

REGOLAMENTO

1. L’Associazione Fara Music organizzatrice della XII Edizione del Fara Music Festival, in collaborazione con EMME PRODUZIONI MUSICALI e TUBE RECORDING STUDIO, indice la X edizione del concorso per band musicali denominato “Premio Internazionale Fara Music Jazz Live”. Il Concorso è aperto a gruppi provenienti da tutto il Mondo. La manifestazione è aperta a gruppi che presentino un progetto lontano dai canoni della popular music e tendenzialmente jazzistico (classic jazz, contemporary jazz, acid jazz, jazz fusion, jazz/blues…). Il concorso, dedicato a giovani talenti e gruppi emergenti, privilegerà formazioni musicali con composizioni originali e inedite.



2. I premi

2A.
In palio per la band vincitrice assoluta la produzione e pubblicazione di un progetto discografico da realizzarsi presso il TUBE RECORDING STUDIO con produzione artistica ed esecutiva della EMME PRODUZIONI MUSICALI

Oltre al contratto di Edizione con EMME PRODUZIONI MUSICALI, ci sarà un contratto di management con la Emme Produzioni Musicali.

2B. Per le band finaliste, apertura dei concerti degli Artisti della serata durante il Fara Music Festival 2018.

3. Le fasi del concorso sono articolate in:



3A. Selezione dei gruppi che si esibiranno durante il Fara Music Festival. Lo Staff del Fara Music Festival, attraverso l’ascolto dei demo (CD o MP3), selezionerà le band finaliste (da un minimo di 3 a un massimo di 8) le quali si esibiranno sul palco centrale nell’ambito del Fara Music Festival 2018, 20/29 Luglio, in apertura del concerto degli artisti della serata.

3B. Sviluppo delle composizioni. Ai gruppi selezionati per le finali verranno inviati via mail (in formato word o PDF), 10 giorni prima dell’esibizione, alcune brevi composizioni (1 composizione per ogni band) scritte appositamente per le band finaliste dai Maestri che faranno parte della giuria tecnica. Le composizioni (8 o 12 battute scritte, comprensive di melodia e armonia) non avranno ulteriori riferimenti (serviranno come spunto), affinché le band finaliste possano interpretare a proprio gusto e sviluppare in maniera indipendente le tracce scritte durante l’esibizione finale.



3C. I gruppi finalisti verranno giudicati, nel corso delle serate, da una giuria tecnica presieduta dal direttore artistico del Fara Music Festival Enrico Moccia e dai Maestri delle Summer School, e da operatori del settore (produttori, giornalisti, manager).

L’esibizione dei gruppi finalisti oltre ad essere caratterizzata da brani inediti, e da un massimo di tre standard, è basata sull’interpretazione di una traccia inviata dall’organizzazione via mail. Domenica 29 Luglio verrà eletta la band vincitrice.

4. Per partecipare occorre avere un repertorio live di brani inediti e standard non inferiore a 40 minuti (5 brani, di cui almeno due inediti) ed una demo con almeno 2 brani di cui uno originale, pena l’esclusione.

5. Sono ammessi progetti lontani dai canoni della popular music e tendenzialmente jazzistici (classic jazz, contemporary jazz, acid jazz, jazz fusion, jazz/blues…), in qualsiasi lingua o dialetto.

6. Oltre ai brani inediti, sono ammesse esecuzioni di brani editi, cover o standard, per un massimo di tre standard. Ogni artista, iscrivendosi, dichiara l’originalità dei brani presentati e solleva l’organizzazione da qualsiasi controversia.

7. La quota Associativa di compartecipazione alle spese, necessaria per l’iscrizione al “Premio Fara Music Jazz Live”, è di € 50 per ogni Band. L’iscrizione dovrà effettuarsi entro il 10 luglio 2018.

8. Modalità di iscrizione:

8A. Scaricare la SCHEDA DI ISCRIZIONE

8B. Procedere al pagamento della quota di € 50:

tramite c/c 00000140025, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Agenzia di Fara in Sabina, ABI 05387, CAB 73620, IBAN IT66D0538773620000000140025, intestato a Associazione Fara Music, con causale: iscrizione al “Premio Fara Music 2018”

8C. Inviare, attraverso il sistema di upload, una cartella in formato zip (nomedellaband.zip) con il seguente materiale:

  • 2 brani MP3 (inediti)
  • un breve curriculum della band
  • scheda d’iscrizione compilata e firmata.

I file mp3 dovranno essere nominati specificando il titolo del brano e il nome della band (titolo/band.mp3) mentre il file relativo alla scheda d’iscrizione sarà nominato con il nome del gruppo (nomedellaband.doc).

Nel caso ci fossero problemi tecnici nell’UPLOAD, caricare i file in una cartella DROPBOX o WETRANSFER e inviare il link per il Download a info@faramusic.it

8D. Inviare una email a info@faramusic.it  comunicando l’avvenuto caricamento della cartella e specificando il nome del gruppo.



9. Gli artisti/Band dovranno presentarsi nei giorni e nei luoghi prestabiliti, con la massima puntualità, a disposizione dell’Organizzazione. Gli artisti selezionati dovranno presentarsi con un documento di riconoscimento valido e con relativo materiale per la loro esibizione.

10. L’organizzazione non si assume responsabilità per eventuali ritardi imputabili a fattori esterni, quali disguidi postali, problemi telematici, etc. Il materiale inviato non verrà in alcun caso restituito.

11. La band, iscrivendosi al “Premio Internazionale Fara Music Jazz Live”, sottoscrive ed accetta in ogni sua parte il presente regolamento, liberando l’organizzazione da qualsiasi responsabilità diretta e indiretta, autorizzando implicitamente l’organizzazione ad associare il proprio nome al nome o marchio di tutti i partner commerciali e mediatici del “Premio Internazionale Fara Music Jazz Live”. In particolare gli artisti e i componenti dei gruppi selezionati per partecipare al “Premio Internazionale Fara Music Jazz Live” rinunciano fin d’ora alla richiesta di qualsiasi diritto di utilizzazione economica, di ripresa fotografica, fonografica, radiotelevisiva delle esibizioni live.



12. L’organizzazione si riserva la facoltà di realizzare, al termine dell’iniziativa, ulteriori supporti fonografici e cartacei promozionali contenenti brani dei partecipanti al  Premio Fara Music Jazz Live. Gli artisti, con l’iscrizione e l’accettazione del presente regolamento, concedono fin da ora il nulla osta all’inserimento del proprio brano inedito all’interno del materiale promozionale.

13. Non sono previsti rimborsi spese di viaggi, né cachet o alloggio. L’organizzazione metterà a disposizione dei gruppi che passeranno le fasi eliminatorie, LA CENA e tariffe agevolate su pernottamento in strutture locali convenzionate. Ogni particolare esigenza di backline dovrà essere concordata tempestivamente con l’organizzatore.

14. L’Organizzazione si riserva il diritto di intervenire sul presente regolamento, apportandovi integrazioni e/o modifiche che si rendessero necessarie per motivi organizzativi e funzionali ad una buona riuscita del Festival stesso senza preavviso ai partecipanti, anche per ciò che concerne le date previste, sarà comunicata attraverso il sito e sarà ad insindacabile discrezione dell’organizzazione, fermo restando il diritto di recesso degli artisti.

15. Per ogni controversia che dovesse insorgere in ordine all’interpretazione del presente regolamento, è in via esclusiva competente l’autorità giudiziaria di Roma.

16. Tutti i gruppi finalisti, si impegnano a sottoscrivere una liberatoria, contenuta nella scheda d’ iscrizione, in cui dichiarano di non avere nulla in contrario e nulla a pretendere dall’Organizzazione direttamente o indirettamente tramite i soggetti o partner tecnici coinvolti nel Festival per mezzo di riprese televisive, web, fotografi, emittenti radiofoniche, interviste ecc, con riprese dei brani e/o le immagini delle loro esibizioni. L’Organizzazione può autorizzare una o più emittenti televisive, radiofoniche o quant’altro, a riprendere e registrare la manifestazione per l’utilizzo nella propria programmazione, senza una liberatoria aggiuntiva, né tanto meno un rimborso specifico ai finalisti in gara, né per la serata stessa né in futuro. L’Organizzazione si riserva espressamente, in caso di inadempienza al presente regolamento, di poter escludere dal Festival, in qualsiasi momento e senza rimborso alcuno, l’inadempiente o gli inadempienti.

17. LEGGE SULLA PRIVACY

L’utilizzo dei dati personali sarà gestito nel rispetto di quanto stabilito dall’art. 11 della Legge 675/96 e D.lg. 196/2003, recante disposizioni a tutela della privacy. La presente clausola si presume accettata salvo espressa comunicazione contraria scritta.

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento